Addetto/a alla lavorazione di materie sintetiche CFP

Addetto/a alla lavorazione di materie sintetiche CFP

 
Professione
Gli addetti e le addette alla lavorazione di materie sintetiche si occupano della produzione di oggetti in materiale sintetico o in caucciù. Prendono in consegna le singole comande e provvedono alla produzione secondo le indicazioni ricevute. Utilizzano a tale scopo macchine, impianti e apparecchiature periferiche e controllano la qualità dei prodotti. Possono occuparsi anche della regolazione di macchine per assolvere un nuovo compito di produzione e svolgere semplici lavori di manutenzione delle apparecchiature.
Formazione Addetto/a alla lavorazione di materie sintetiche CFP
Tirocinio della durata di 2 anni in un’azienda in uno dei seguenti indirizzi: stampaggio a iniezione/stampaggio per compressione, estrusione, fabbricazione di manufatti compositi, lavorazione di prodotti semifiniti/termoformatura. L’indirizzo prescelto è specificato nel contratto di tirocinio prima dell’inizio della formazione professionale di base. Frequenza della scuola professionale-artigianale (SPAI) 1 giorno alla settimana e dei corsi interaziendali per completare la formazione teorica e pratica.
Adressen

Impresa / Scuola Luogo
GE Grid (Switzerland) GmbH - Ausbildungsverbund AarauWest Oberentfelden
Georg Fischer - Rohrleitungssysteme AG Seewis-Pardisla
Hoffmann Neopac AG Oberdiessbach
maxon motor ag Sachseln
ROMAY AG Oberkulm
Sulzer Mixpac AG Haag
Swiss Plastics Aarau
Attitudini e requisiti
Assolvimento della scolarità obbligatoria. Comprensione per i problemi tecnici, piacere per il lavoro con le macchine, precisione e accuratezza nello svolgimento delle attività.
Perfezionamento/Avanzamento
Tirocinio abbreviato di agente tecnico/a di materie sintetiche AFC (inizio dal 2. anno di tirocinio), in seguito, possibilità di perfezionamento offerte all’agente tecnico/a di materie sintetiche AFC.
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang