Agricoltore/trice AFC – con specializzazione in agricoltura biologica

Agricoltore/trice AFC – con specializzazione in agricoltura biologica

Ersetzt Agricoltore/trice biologico/a
 
Professione
La richiesta di alimenti prodotti con coltura biologica è in costante aumento. Ciò è dovuto a una sempre maggiore consapevolezza della necessità di tutelare l’ambiente, la natura, la flora e la fauna senza danneggiare e interferire sui cicli naturali.
Gli agricoltori specializzati in agricoltura biologica svolgono gli stessi compiti degli agricoltori generici. Dirigono un’azienda o si occupano di un settore specifico in grandi aziende agricole. I loro settori d’impiego sono allevamento, coltivazione di frutta e terreni. Tuttavia per quanto riguarda la produzione, agiscono nel rispetto delle rigorose direttive fissate per l’agricoltura biologica. Rispettano i cicli naturali, coltivano terreni e piante con prodotti naturali. Offrono ai loro animali le migliori condizioni di allevamento. Nelle loro attività utilizzano macchinari e attrezzature moderne come mungitrici automatiche, trattori, mietitrebbia, raccoglitrici. Svolgono il loro lavoro prevalentemente all’aperto e organizzano autonomamente la loro attività. La loro giornata spesso è lunga e prevede anche attività il fine settimana. Bisogna infatti occuparsi del bestiame e svolgere altri compiti indispensabili.
Formazione Agricoltore/trice AFC – con specializzazione in agricoltura biologica
3 anni di tirocinio in un’azienda agricola. Formazione pratica in aziende agricole riconosciute con frequenza della scuola agraria. Le lezioni presso la scuola professionale possono essere di tipo lineare, ovvero 3 anni in parallelo con la formazione pratica ed esame di fine tirocinio al termine del 3. anno, oppure di tipo progressivo. In questo caso, nei primi 2 anni, la frequenza della scuola professionale è ridotta e la formazione pratica termina alla fine del secondo anno. Il terzo anno, suddiviso in due semestri, prevede la frequenza di corsi a tempo pieno presso l’istituto agrario (2 semestri invernali o un corso annuale ). Al termine viene sostenuto esame di fine tirocinio.
I corsi di preparazione agli esami per l’ottenimento della maturità professionale (indirizzo in scienze naturali) possono essere seguiti durante il tirocinio (ad es. presso la scuola agricola Strickhof a Lindau ZH) oppure a tempo pieno, dopo aver concluso il tirocinio.
Per coloro che dispongono già di una formazione di base riconosciuta nel settore o nella produzione di prodotti agricoli la formazione di base dura generalmente un solo anno.
Possibilità di formazione di base biennale vedi addetto/a alle attività agricole CFP.
Attitudini e requisiti
Amore per la natura, gli animali e le piante.
Buona costituzione fisica. Abilità manuale, spirito d’osservazione, conoscenze tecniche, autonomia, perseveranza, spirito organizzativo, doti imprenditoriali, apertura mentale nei confronti delle nuove tecnologie. Volontà d’apprendimento.
Perfezionamento/Avanzamento
Corsi di perfezionamento presso gli istituti agrari, ad esempio corsi in gestione di un’azienda agricola. Esami professionali per ottenere l’attestato professionale federale (APF) di responsabile di azienda agricola con APF o specialista nella cura degli alberi con APF.
Esame professionale superiore per l’ottenimento del diploma di maestro/a agricoltore/trice, di maestro/a frutticoltore/trice dipl. o di tecnologo/a dell’industria lattiera dipl.
Formazione in una scuola specializzata superiore (SSS) quale tecnico/a in agronomia SSS o di agro commerciante dipl. SSS.
Ingegnere SUP in agronomia: indirizzi economia agraria, produzione vegetale, produzione animale, agricoltura internazionale.
Attività lavorativa quale impiegato agricolo, gestore di azienda agricola di proprietà o in affitto, fattore o amministratore di azienda.
Occupazione presso organizzazioni o cooperative agricole nella consulenza, amministrazione, commercio o vendita.
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang