Archeologo/a (Università)

Archeologo/a (Università)

 
Professione
Come hanno vissuto gli uomini 20 000 o 10 000 anni fa? Che cosa hanno seminato? Quali attrezzi hanno utilizzato? Gli/le archeologi/ghe cercano risposte a questo tipo di domande. Fanno ricerche sulla cultura dell’umanità nel periodo preistorico e storico (per esempio nel medioevo). Gli studi su basano su reperti venuti alla luce scavando il suolo e a volte anche su documenti scritti. Gli oggetti e i documenti forniti dagli scavi sono poi analizzati per determinare per esempio la loro età e la loro composizione e il loro valore. Gli elementi nuovi si aggiungono alle conoscenze già acquisite in modo da avere un’immagine sempre più precisa della storia. Gli archeologi/ghe svolgono spesso la loro attività in settori precisi: direzione di un gruppo di ricercatori, analisi scientifica di determinati reperti, ecc.
Formazione Archeologo/a (Università)
Studi accademici presso un'università, 3 anni bachelor e 2 anni master. Indirizzi possibili: archeologia classica (culture greca e romana) preistoria e storia antica, archeologia anteriore alle società orientali, archeologia medievale.
Attitudini e requisiti
Maturità con latino e a seconda del settore scelto conoscenze di greco. Le condizioni d’ammissione variano da università a università. E’ possibile un’ammissione tramite esame.
Interesse per le culture antiche, voglia di conoscere, piacere per la storia antica, ragionamento critico, talento organizzativo, piacere ai contatti, capacità di lavorare in gruppo, piacere al lavoro all’aperto, tenacia, capacità di lavorare in modo speditivo.
Perfezionamento/Avanzamento
Oltre alle attività di ricerca, gli archeologi e le archeologhe possono svolgere attività presso un museo, nel giornalismo specializzato, nel commercio d'opere d’arte o nell’insegnamento. Le possibilità lavorative sono in ogni modo limitate: i posti di lavoro fissi sono pochi e si può essere nella ”lista d’aspetto” da 10 a 15 anni. Anche i posti a tempo limitato (scavi, assistenze all’università) sono alquanto limitati. Chi desidera partecipare a scavi dovrebbe cominciare a fare pratica già durante gli studi.
Archeologo/a con abilitazione superiore, archeologo/a con dottorato, archeologo/a in una scuola superiore (ricerca, insegnamento).
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang