Consulente per i colori e la moda APF

Consulente per i colori e la moda APF

 
Professione
Il/la consulente per i colori e la moda studia le tonalità cromatiche e le forme che più si adattano alla persona. Non si tratta di seguire le mode in voga, ma di scoprire in che maniera l'uomo - con le sue caratteristiche naturali e grazie al gioco combinato del colore degli occhi, della pelle e dei capelli - reagisce a certe tonalità e trova lo stile a lui più consono. Stoffe di vari colori vengono poste, una dopo l'altra, davanti ad uno specchio, vicino al viso non truccato in modo da determinare i colori adatti ad un certo tipo e quelli inadatti. Quanto a trucco, occhiali, taglio dei capelli, acconciature e accessori, si è nel campo della consulenza stilistica.
Formazione Consulente per i colori e la moda APF
10 giorni (Fr. 4500.-): Associazione svizzera dei consulenti per il colore, e la moda: certificato di consulente per i colori e la moda; 20 giorni (Fr. 7500.-): certificato di consulente-Image; ICC Inter Colour Consultants: associazione dei consulenti per il colore e la moda (indipendente dalla formazione).
Attitudini e requisiti
Una professione nel campo della moda, dei cosmetici, dell'ottica o della cura dei capelli rappresenta un vantaggio.

Buone capacità d'immedesimazione, senso dell'effetto e significato dei colori, buona percezione dei colori, senso per l'estetica, buone capacità espressive, interesse per la storia e le tendenze della moda e degli stili.
Perfezionamento/Avanzamento
Numerose iniziative delle due associazioni professionali, p.es. conoscenza dei materiali tessili, acconciature alla moda, trucco stagionale, attualità stilistiche.
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang