Correttore/trice APF

Correttore/trice APF

Professione
Controlla la correttezza ortografica e linguistica di testi vari. I testi giornalistici si correggono di solito una sola volta, mentre prospetti, cataloghi, libri ecc. percorrono parecchie volte la via tra autore/trice, correttore/trice, ufficio d'impaginazione e stamperia. Le correzioni vengono annotate a destra per mezzo di segni convenzionali. Questo lavoro avviene spesso in situazione di stress (poco tempo!). Chi è dotato di una solida formazione di base può avanzare a lettore /trice, una professione per la quale non esiste una formazione specifica.
Formazione Correttore/trice APF
2 anni: corsi per corrispondenza. Parallelamente: pratica nella professione. Si consiglia la frequenza del corso preparatorio organizzato dalla CCPG.
Attitudini e requisiti
a) Almeno 22 anni + b) tirocinio in poligrafia, tipografia, litografia o 2 anni di pratica quale correttore/trice o c) corso di correttore/trice presso la Commissione centrale delle professioni grafiche o d) formazione equivalente + 3 anni di pratica professionale.

Buonissime conoscenze dell'ortografia e della grammatica, senso della lingua e stile sicuro, disciplina ed esattezza, resistenza, interesse per l'evoluzione linguistica, tenacia, alta capacità di concentrazione, conoscenza di altre lingue.
Perfezionamento/Avanzamento
L'aggiornamento regolare è indispensabile; esami supplemantari per una seconda lingua straniera; specializzazione: p.es. settore bancario, terminologia medico-farmaceutica, informatica; lettore/trice.
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang