Custode APF

Custode APF

 
Professione
Sono addetti alla manutenzione di edifici vari (abitazioni, negozi, uffici pubblici e privati). Si occupano delle pulizie, del controllo e della sorveglianza di impianti e strumenti. Il contatto con inquilini, scolari, maestri e impiegati richiede tatto e tolleranza. Nelle attività di pulizia, manutenzione e giardinaggio tengono conto dei problemi ambientali e del risparmio energetico (composto invece di concimi chimici, evitare o limitare l'uso di prodotti tossici, lampadine salvaenergia). Svolgono pure mansioni direttive e amministrative, provvedono a piccole riparature e organizzano quelle di un certo rilievo. In caso di grandi pulizie sorvegliano gli addetti ai lavori.
Formazione Custode APF
Si raccomandano corsi preparatori paralleli al lavoro, presso le scuole per custodi di varie città svizzere.
Esame per conseguire l’Attestato professionale federale (AFP).
Attitudini e requisiti
a) 2 anni di attività quale custode con tirocinio riconosciuto dall'UFPT o b) 5 anni di attività come custode senza tirocinio riconosciuto + c) licenza di usare sostanze tossiche (certificato d'esame).

Abilità manuali, comprensione di problemi tecnici, piacere per le pulizie, indipendenza, affidabilità, apertura, disponibilità al dialogo, piacere per i contatti umani; per custodi di grandi impianti: talento organizzativo, resistenza, senso per questioni commerciali, capacità direttive.
Perfezionamento/Avanzamento
Aggiornamento: frequenza di corsi delle associazioni del ramo; specializzazione: misurazione e valutazione di impianti di combustione industriali, consulenza ambientale; esami professionali superiori: maestro custode in preparazione, specialista dipl. in tecnica del calore e di combustione EPS, pulitore/trice di edifici dipl. EPS, azienda di custodia propria.
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang