Educatore/trice dei giovani, pastore dei giovani (chiesa cattolico-romana)

Educatore/trice dei giovani, pastore dei giovani (chiesa cattolico-romana)

 
Professione
Gli educatori e le educatrici dei giovani sostengono i giovani nello sviluppo della propria personalità. La loro attività, in ambito di incontri giovanili e nel servizio religioso, nella gestione di progetti comuni e nell’insegnamento catechistico, stimola soprattutto le attività di relazione interpersonale. In questa professione le qualità personali sono particolarmente importanti: occorre ad esempio avere capacità di comprensione dei giovani di oggi, empatia, affidabilità e capacità di gestire i conflitti, per non citare che alcune delle qualità auspicate.
Le richieste e i problemi dei giovani sono sempre in primo piano. È perciò importante che le numerose sfide sul piano pubblico-politico vengano riconosciute immediatamente e che sussista un interesse per le questioni religiose fondamentali, in modo da poter dare una risposta adeguata e professionale ai giovani.
Gli educatori dei giovani e i pastori dei giovani sono per lo più membri di un team di assistenza spirituale. A seconda dell’esperienza e della formazione essi impartiscono lezioni di religione nelle scuole secondarie, preparano e accompagnano i giovani alla cresima o svolgono compiti associativi.
Formazione Educatore/trice dei giovani, pastore dei giovani (chiesa cattolico-romana)
Pedagogia religiosa (4 anni di corsi di formazione paralleli all’esercizio della professione). Inoltre, presso l’Istituto di pedagogia religiosa (RPI) di Lucerna viene impartita la materia «Kirchliche Jugendarbeit» (Attività religiosa con i giovani).
Oppure: formazione della durata di 3-4 anni secondo il modello «ForModula» in una sede specializzata di pedagogia religiosa.
Oppure: Master in teologia in una facoltà cattolica.

Adressen

Impresa / Scuola Luogo
Fachstelle Information Kirchliche Berufe IKB Luzern 6
Attitudini e requisiti
Attestato di fine tirocinio oppure maturità. L’esperienza di lavoro con i giovani costituisce titolo preferenziale.
Perfezionamento/Avanzamento
Vengono proposte diverse possibilità di perfezionamento e corsi post-diploma presso centri di assistenza spirituale ai giovani come pure perfezionamenti nel campo della catechesi e della teologia in centri di formazione specializzati di pedagogia religiosa.
Pedagogista religioso/a, assistente sociale, educatore/trice sociale, diacono, sacerdote.

    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang