Fabbricante di strumenti musicali AFC

Fabbricante di strumenti musicali AFC

 
Professione
Nella nuova denominazione di fabbricante di strumenti musicali sono state raggruppate le professioni di riparatore/trice di strumenti a fiato, fabbricante di strumenti a fiato in ottone, pianofortaio/a, fabbricante di organi e fabbricante di canne d’organo finora in uso. In questo modo viene offerta all’apprendista una formazione di base moderna e polivalente. Rimane comunque lo spazio adeguato per la specializzazione poiché sono previsti i seguenti indirizzi professionali.
Fabbricazione di strumenti a fiato
I fabbricanti e le fabbricanti di strumenti musicali producono strumenti a fiato (come ad esempio trombe, flicorni, cornette, baritoni, tromboni, corni, bassi, ecc.) utilizzando allo scopo materiale grezzo e singoli componenti preconfezionati acquistati da altri fornitori. Nel laboratorio costruiscono gli strumenti verificandone la funzionalità, il timbro, la sonorità e l’intonazione. Eseguono pure lavori di manutenzione, riparazione e revisione degli strumenti, nuovi o antichi.
Riparazione di strumenti a fiato
I fabbricanti e le fabbricanti di strumenti musicali eseguono lavori di manutenzione e riparazione di strumenti musicali in legno o in ottone. Smontano e puliscono lo strumento, sostituiscono parti difettose, rimontano lo strumento e procedono alle verifiche della sonorità e dell’intonazione.
Fabbricazione di pianoforti
I fabbricanti e le fabbricanti di strumenti musicali riparano, restaurano e accordano pianoforti verticali e a coda. Non sono attivi direttamente nella fabbricazione di pianoforti poiché in Svizzera non ci sono più aziende in questo settore. Nell’ambito del servizio di manutenzione svolgono i seguenti lavori: sostituzione di tastiere e parti meccaniche, accordatura, intonazione, tocco. Con l’accordatura vengono regolate le corde nella giusta tensione e armonizzati i timbri sonori. Per fare ciò occorre esperienza: gli apprendisti la acquisiscono dopo innumerevoli giornate di pratica.
Fabbricazione di organi
Grazie a un lavoro prevalentemente artigianale, i fabbricanti e le fabbricanti di strumenti musicali producono le canne d’organo. Ogni organo rappresenta un pezzo unico. Concepiscono e progettano l’organo. In seguito fabbricano in laboratorio i singoli elementi: lavorano il legno, confezionano le guarnizioni in cuoio o in feltro e fabbricano le diverse parti in metallo. Con grande precisione producono la parte meccanica che è molto sensibile. Fabbricano le canne, i portavento e i numerosi pezzi per il meccanismo che permette la trasmissione dei diversi comandi fino al somiere. Dopo aver proceduto a un primo montaggio di prova nel laboratorio, installano l’organo nel luogo stabilito. Si occupano pure della manutenzione e riparazione di organi esistenti.
Fabbricazione di canne d’organo
I fabbricanti e le fabbricanti di strumenti musicali fabbricano le canne d’organo, elementi costitutivi importanti dello strumento. Lavorano a stretto contatto con il/la fabbricante di organi, che fornisce loro precise tabelle con le rispettive misure. Procedono alla preparazione della lega di metallo necessaria, composta da stagno e piombo, e ne fanno delle lastre che vengono poi piallate e lucidate. Tagliano le lastre in base alla misura delle canne, le arrotolano e saldano con assoluta precisione. Sanno riconoscere immediatamente la tonalita delle canne. La molteplicità delle norme che definiscono le canne d’organo rende l’attività molto variata.
Formazione Fabbricante di strumenti musicali AFC
Tirocinio della durata di 4 anni. Frequenza della scuola professionale artigianale-industriale (SPAI) 1 giorno alla settimana e dei corsi interaziendali che completano la formazione teorica e pratica. L’indirizzo professionale scelto è specificato nel contratto di tirocinio prima dell’inizio della formazione professionale di base.
Attitudini e requisiti
Assolvimento della scolarità obbligatoria.
Fabbricazione e riparazione di strumenti a fiato: buona capacità di suonare uno strumento a fiato, interesse per la musica, buon udito e orecchio musicale, abilità manuale, precisione, pazienza e perseveranza.
Fabbricazione di pianoforti: interesse per la musica e la cultura, abilità manuale, costituzione fisica resistente, pazienza e perseveranza, empatia, orecchio musicale, attitudine a lavorare in gruppo, presenza curata.
Fabbricazione di organi: senso per l’architettura, la creatività e la tradizione, buon udito, abilità manuale.
Fabbricazione di canne d’organo: abilità manuale, precisione, colpo d’occhio, sensibilità tattile, buon udito.
Perfezionamento/Avanzamento
Corsi di perfezionamento. Capofficina, formatore/trice, indipendente con ditta in proprio.
Fabbricazione di pianoforti: accordatore/trice di pianoforti (servizio esterno o officina di riparazione), accordatore di pianoforti in sale da concerto (dopo lunga esperienza e particolari attitudini), corsi e stage per la fabbricazione di clavicembali, venditore/trice di pianoforti. Preparazione all’esame di maestro/a pianofortaio/a presso la “Fachschule für Musikinstrumentenbau” a Ludwisburg presso Stoccarda (D).
Fabbricazione di organi: specializzazione quale costruttore/trice, intonatore/trice (si occupa in particolare di armonizzare, cioè dare alle diverse canne il timbro voluto), accordatore/trice (si occupa di organi esistenti). Preparazione all’esame di maestro/a fabbricante di organi presso la “Fachschule für Musikinstrumentenbau” a Ludwisburg (D) o in Italia.
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang