Impiegato/a di commercio AFC – Ramo Amministrazione federale

Impiegato/a di commercio AFC – Ramo Amministrazione federale

Professione
L’impiegato e l’impiegata di commercio del ramo «Amministrazione federale» si occupano delle attività amministrative riguardanti la popolazione. A seconda dell’ufficio federale in cui operano, le loro mansioni sono molto diversificate.

I sette dipartimenti in cui lavorano sono: Dipartimento degli affari esteri; Dipartimento della difesa, della protezione della popolazione e dello sport; Dipartimento dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni; Dipartimento dell’interno; Dipartimento di giustizia e polizia; Dipartimento delle finanze e Dipartimento dell’economia.

Indipendentemente dall’ambito lavorativo, gli impiegati di commercio dell’Amministrazione federale svolgono soprattutto mansioni amministrative quali l’allestimento di verbali, di rapporti o di note redazionali e il disbrigo della corrispondenza in tedesco o in un'altra lingua nazionale.
Inoltre organizzano le sedute e fissano gli appuntamenti e le scadenze per i loro superiori, gestiscono gli archivi, eseguono pagamenti, allestiscono preventivi e le chiusure di fine anno. A seconda del settore dell’Amministrazione federale in cui lavorano, possono pure occuparsi della gestione del personale, della logistica, dell’acquisizione e approvvigionamento o di altre attività commerciali.

Formazione Impiegato/a di commercio AFC – Ramo Amministrazione federale
Tirocinio della durata di 3 anni con 3 possibili profili: formazione professionale di base (profilo B), formazione estesa (profilo E) oppure profilo E con maturità professionale integrata.
Attitudini e requisiti
Profilo B: assolvimento della scolarità obbligatoria, livelli medi o superiori di scuola media con buon profitto scolastico.
Profilo E: assolvimento della scolarità obbligatoria, livelli superiori della scuola media con buone prestazioni scolastiche oppure 10. anno con buone prestazioni scolastiche.
Maturità professionale: assolvimento della scolarità obbligatoria, livelli superiori di scuola media con ottime prestazioni scolastiche e superamento dell’esame d’ammissione alla scuola media professionale.
Requisito per ciascuno dei profili: padronanza della dattilografia.

Piacere per le mansioni amministrative, capacità analitiche, modo di agire logico e ragionato, affidabilità, discrezione, predisposizione per la lingua parlata e scritta, piacere per i contatti interpersonali, indipendenza, abilità nell’uso del computer e con i numeri, talento organizzativo, conoscenza delle lingue straniere.

Perfezionamento/Avanzamento
L’Amministrazione federale, le scuole professionali e le scuole specializzate superiori (SSS), le associazioni professionali e padronali, le scuole universitarie professionali (SUP) propongono svariati corsi di perfezionamento e di specializzazione.
Esami di professione (titolo rilasciato: APF attestato professionale federale).
Assistente di direzione, specialista in finanza e contabilità, specialista in marketing, specialista in risorse umane, ecc.

Esami professionali superiori (titolo rilasciato: diploma / maestria)
Esperto/a diplomato/a in finanza e controlling; responsabile diplomato/a in risorse umane; esperto/a fiscale diplomato/a; ecc.

Scuole specializzate superiori (SSS)
Economista aziendale dipl. SSS; marketing manager dipl. SSS.

Scuole universitarie professionali (SUP)
Per es. Bachelor of Science SUP in economia aziendale.


    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang