Impiegato/a consulare

Impiegato/a consulare

Professione
Lavorano per il dipartimento federale degli affari esteri. Mantengono i contatti con i connazionali che vivono all'estero, registrano i dati che li riguardano, prolungano i loro passaporti, si occupano degli obblighi militari, dello stato civile, dei contributi AVS/AI, ecc.Particolare importanza riveste il servizio informativo, cioè la trasmissione di notizie in codice cifrato, a mezzo corriere, per radio o fax alla centrale di Berna.
Formazione Impiegato/a consulare
2 anni: 3 mesi introduttivi e 20 mesi di pratica presso ambasciata o consolato.
Attitudini e requisiti
a) Tirocinio commerciale o nell'amministrazione o b) scuola commerciale riconosciuta dalla SEFRI, maturità o titolo equivalente c) pratica professionale: 1 anno quale impiegato/a di commercio o nell'amministrazione + d)nazionalità svizzera (e nessun'altra) + certificato di buona condotta + f) in possesso dei diritti civici + g) 21-30 anni + h) concorso d'assunzione.

Interesse per la politica, l'economia, la cultura e la storia, affidabilità assoluta, discrezione, mobilità di spirito, elevata capacità d'adattamento, buona espressione linguistica, maniere impeccabili, interessi interculturali, facilità nei contatti umani, coscienziosità e flessibilità (mutamento di domicilio).
Perfezionamento/Avanzamento
Segretario/a consolare, rappresentanza estera; carriera: promozione ogni 2-3 anni; vice-console, console, console generale.
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang