Maestro/a di educazione musicale di base

Maestro/a di educazione musicale di base

 
Professione
Attenendosi al programma scolastico, i maestri organizzano le lezioni secondo le proprie idee. In materia esiste una vasta letteratura e diversi sussidi didattici. Al centro dell'attenzione sta la sensibilizzazione dei bambini per la musica e il movimento, promovendo il comportamento sociale e le capacità percettive. In molti luoghi l'educazione musicale di base viene impartita una volta la settimana.
Formazione Maestro/a di educazione musicale di base
1,5 - 3 anni (in parte paralleli al lavoro): Accademia musicale di Basilea; Accdemia per musica di scuola e di chiesa, Lucerna; conservatorio di Winterthur, Zurigo; aggiornamento professionale per docenti (cantonale); Arbeitsgemeinschaft für Jugendmusik und Musikerziehung (SAJM), vari istituti privati.
Attitudini e requisiti
a) Almeno 20 anni + b) formazione pedagogica o diploma di un conservatorio o c) eventualmente, in casi eccezionali, anche una formazione diversa + d) nozioni di base della teoria musicale + e) padronanza di uno strumento + f) esame d'ammissione.

Senso della musica e del canto, mobilità corporale e mentale, tatto nel trattare con i bambini, pazienza, interesse per questioni pedagogiche e psicologiche, spiccato senso d'osservazione.
Perfezionamento/Avanzamento
Nessuna possibilità d' avanzamento professionale diretto, tutt'al più: formazione supplementare in un campo affine; carriera: insegnante di medodologia.
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang