Operatore/trice (in informatica)

Operatore/trice (in informatica)

Professione
L'operatore e l'operatrice svolgono la loro attività presso i centri o i riparti di informatica e sono responsabili della sorveglianza e del funzionamento dei computer e di tutte le macchine a essi collegate. Devono essere in grado di far funzionare i programmi, eseguire le istruzioni richieste dal sistema, apportare modifiche, ecc., cioè dare ai calcolatori condizioni ottimali di rendimento. Fungono inoltre da consulenti per tutti gli utenti collegati al sistema. Intervengono in caso di guasti e possono essere chiamati ad aiutare i tecnici e i programmatori per diagnosticare difetti di funzionamento. Sono responsabili della sicurezza dei dati e della manutenzione degli apparecchi. Nei grandi centri di elaborazione dati le mansioni sono svolte da una squadra di operatori.
Formazione Operatore/trice (in informatica)
Non esiste, per ora, una formazione regolamentata ufficialmente. Essa viene impartita generalmente all'interno delle aziende e completata da corsi presso i fornitori di elaboratori.
Attitudini e requisiti
Assolvimento di un tirocinio tecnico o commerciale o della scuola media.
Rapidità di comprensione.
Comprensione dei problemi tecnici.
Capacità d'organizzazione.
Nozioni d'inglese.
Ottima resistenza fisica e psichica.
Disponibilità al lavoro in gruppo.
Capacità di adattamento a ritmi di lavoro irregolari.
Perfezionamento/Avanzamento
Esistono varie possibilità di perfezionamento e di specializzazione: operatore/trice capo, direttore/trice di turno, capo impianto, direttore/trice di un centro di elaborazione dati, programmatore/trice.
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang