Piastrellista AFC

Piastrellista AFC

 
Professione
Il piastrellista e la piastrellista rivestono pavimenti, scale e pareti di costruzioni vecchie e nuove utilizzando piastrelle in ceramica, mosaici, pietre naturali o artificiali. Sul cantiere stabiliscono la disposizione esatta delle piastrelle, preparano il letto di malta e il mastice. Impiegano piastrelle in ceramica (terraglia, grès, argilla), in pietra naturale (calcare, granito, marmo) e in pietra artificiale. Tagliano su misura le piastrelle da posare negli angoli e, a seconda dell'incarico, utilizzano vari materiali per riempire i giunti tra le piastrelle. In genere lavorano da soli (per grandi commesse anche in gruppo) il che comporta una grande responsabilità.
Formazione Piastrellista AFC
Formazione professionale di base di 3 anni in un’impresa di piastrellista. Titolo rilasciato: attestato federale di capacità (AFC). Frequenza della scuola professionale artigianale-industriale (SPAI) e dei corsi interaziendali organizzati dall’associazione professionale.
Attitudini e requisiti
Assolvimento della scolarità obbligatoria, costituzione sana e robusta, abilità manuale, buona vista e senso dei colori, facilità nel calcolo.
Perfezionamento/Avanzamento
Tirocinio supplementare quale fumista o muratore/trice AFC.
Esame professionale per conseguire l’attestato professionale federale (APF) di capo/a piastrellista.
Esame professionale superiore per conseguire il diploma di piastrellista suolino/a (maestria federale).
Scuola specializzata superiore (SSS): tecnico/a dipl. SSS dell’edilizia.
Scuola universitaria professionale (SUP): Bachelor SUP nel campo dell’ingegneria.
Avanzamento: capo/a magazzino presso un'impresa di medie o grandi dimensioni, consulente in un negozio di piastrelle, attività in proprio.
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang