Specialista della sicurezza in instituti sociali e di cura APF

Specialista della sicurezza in instituti sociali e di cura APF

 
Professione
Garantire la sicurezza dei pazienti e collaboratori di un ospedale è il compito di questo/a professionista. Per ciò adotta misure atte ad evitare situazioni di pericolo: incendi, radiazioni, ecc. Controlla la sicurezza del lavoro, l'eliminazione dei rifiuti pericolosi, collabora con i pompieri e altre istituzioni locali. Elabora i piani per l'organizzazione in casi di emergenza, assume compiti dirigenziali, di comunicazione e di formazione.
Formazione Specialista della sicurezza in instituti sociali e di cura APF
6 settimane di formazione divise su un periodo di 8 mesi; si concludono con un esame professionale (APF).
Attitudini e requisiti
a) Tirocinio nel settore del commercio, dell'industria o dell'edilizia + b) 3 anni di pratica professionale, due dei quali nel settore della sicurezza ospedaliera o c) un'altra formazione + 5 anni di attività nel settore della sicurezza
Assoluta affidabilità, comprensione di problemi tecnici, capacità di sopportare un'attività intensa, reazioni rapide, capacità di dirigire, capacità di concentrazione.
Perfezionamento/Avanzamento
Corsi a) associazioni di categoria, b) INSAI, c) upi, d) centro nucleare di Würenlingen; e) industrie farmaceutiche, f)fornitori di apparecchiature ospedaliere, g) pompieri e servizio civile, h) comunicazione e direzione.
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang