Specialista in manutenzione APF

Specialista in manutenzione APF

Professione
La sua attività serve a prevenire danni o incidenti, attraverso il continuo controllo e la corretta manutenzione di apparecchi e impianti. Molto tempo lo dedica a esaminare e misurare. Conosce alla perfezione i valori limite, i sistemi di misurazione, la documentazione tecnica e gli schemi. Rientrano nelle sue competenze anche problemi di garanzie e contratti. Lavora di solito nei settori delle macchine, in impianti chimici o nella tecnica della costruzione. Se la cava bene sia nelle diagnosi che nell'allestimento di documentazioni e non è sprovveduto nemmeno in questioni ambientali.
Formazione Specialista in manutenzione APF
Si raccomanda la frequenza di corsi preparatori paralleli al lavoro.
Esame per conseguire l’Attestato professionale federale (AFP).
Attitudini e requisiti
a) Tirocinio tecnico o simile + b) 2 anni di pratica in manutenzione o c) senza tirocinio: 6 anni di pratica in un campo tecnico (di cui almeno 2 in installazione).

Abilità manuale, comprensione di problemi tecnici, disponibilità, indipendenza, senso di responsabilità, capacità di capire interrelazioni complesse, tatto nel trattare con la gente, resistenza.
Perfezionamento/Avanzamento
Corsi: presso parecchi istituti professionali; specialista di macchine e impianti particolari; operatore/trice di impianti di centrali nucleari APF; tecnico/a SSS (costruzione,riscaldamento, sanitari, climatizzazione).
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang