Specialista nel commercio dei tessili APF

Specialista nel commercio dei tessili APF

 
Professione
Gli specialisti e le specialiste nel commercio dei tessili sono attivi presso negozi di moda (abbigliamento e biancheria per bambini, donne o uomini) o di tessili. Dispongono di conoscenze professionali approfondite in merito alla produzione, alla qualità e alla lavorazione dei tessili. Aiutano la clientela nella scelta, sia di un caldo pullover per l’inverno, sia di un completo o di un abito per circostanze speciali, ecc. Consigliano gli accessori adatti, prendono in considerazione i desideri di modifica del capo d’abbigliamento e informano la clientela sulle modalità di cura e trattamento dei tessili. Conoscono e seguono le tendenze come pure i colori di moda e propongono alla clientela un assortimento attrattivo e interessante, trattano con i fornitori e acquistano i prodotti. Pianificano azioni promozionali di vendita, cercano costantemente nuove strategie per fidelizzare la clientela. Assumono funzioni dirigenziali e possono essere responsabili della formazione degli apprendisti e delle apprendiste.
Formazione Specialista nel commercio dei tessili APF
Corsi di preparazione all’esame di professione della durata di circa 2 semestri (formazione parallela all’esercizio della professione).
Titolo: specialista nel commercio di tessili con attestato professionale federale (APF).
Attitudini e requisiti
Per l’ammissione all’esame professionale sono richiesti:
a) attestato federale di capacità (AFC) quale assistente del commercio al dettaglio o impiegato/a del commercio al dettaglio o formazione riconosciuta equivalente, 3 anni di pratica professionale (dopo la fine della formazione di base) nel settore del commercio dei tessili e certificato di frequenza dei corsi quale formatore/trice professionale nel commercio al dettaglio (corsi per maestri/e di tirocinio), oppure
b) attestato di fine tirocinio in un’altra professione, 4 anni di pratica professionale nel settore del commercio dei tessili e certificato di frequenza dei corsi quale formatore/trice professionale nel commercio al dettaglio (corsi per maestri/e di tirocinio), oppure
c) in mancanza di un titolo riconosciuto in una professione di base riconosciuta sono richiesti 7 anni di pratica professionale, di cui 4 in una funzione di responsabilità nel commercio al dettaglio e attestato di frequenza dei corsi quale formatore/trice professionale nel commercio al dettaglio (corsi per maestri/e di tirocinio).

Capacità dirigenziali, piacere per la moda e per i tessili, capacità comunicative, attitudine per la consulenza, attitudine a negoziare, interesse per il marketing e per l’economia aziendale, senso del commercio e dell’organizzazione.
Perfezionamento/Avanzamento
Perfezionamento professionale quale caporeparto SIU.
Esame professionale superiore (EPS) per l’ottenimento del titolo di economista del commercio al dettaglio dipl., capo vendita dipl. o acquisitore/trice dipl.
Scuola specializzata superiore (SSS): economista aziendale dipl. SSS.
Scuola universitaria professionale (SUP): economista aziendale BSc SUP.
Avanzamento: caporeparto, gerente o direttore/trice aziendale, proprietario/a.
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang