Tecnico/a di scavi archeologici APF

Tecnico/a di scavi archeologici APF

 
Professione
L'attività di questi professionisti consiste nel delimitare le aree per misurazioni in siti archeologici dove si cerca di ricostruire il susseguirsi di antiche epoche storiche. Essi dirigono e aiutano il gruppo che esegue gli scavi, il ricupero, la schedatura, la fotografia dei reperti. Mentre l'archeologo/a si occupa dell'aspetto scientifico, ad essi compete la direzione tecnica sul campo. Uno scavo archeologico può essere motivato dalla ricerca scientifica o da progetti edilizi che rischiano di distruggere rilevanti tracce del passato.
Formazione Tecnico/a di scavi archeologici APF
Va organizzata personalmente: frequenza di corsi, letteratura specializzata, esperienza, contatto con professionisti del ramo. La città di Zurigo offre ogni 3 anni un posto di tirocinio nella tecnica degli scavi.
Diploma: Attestato professionale federale (APF).
Attitudini e requisiti
a) 4 anni di pratica a tempo pieno in ricerche archeologiche, per candidati/e con almeno 3 anni di tirocinio, maturità o titolo di studio equivalente o b) 6 anni di pratica a tempo pieno in ricerche archeologiche, per candidati/e con almeno 2 anni di tirocinio o formazione equivalente.

Capacità dirigenziali, rapidità di comprensione, piacere per la pianificazione e l'attività manuale, sicurezza nelle decisioni, abilità tecnica e descrittiva, senso dell'organizzazione, buone doti d'improvvisazione, metodo di lavoro sistematico, caparbietà, buona capacità d'esprimersi per iscritto.
Perfezionamento/Avanzamento
Letteratura specializzata, corsi (anche universitari); carriera: specialista presso un istituto universitario, un ufficio publico o privato.
    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang