Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Ferramenta

Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Ferramenta

 
Professione
I professionisti del ramo legno, edilizia e metallo, come pure gli artigiani, desiderano avere a disposizione una consulenza specializzata quando devono acquistare articoli di ferramenta e utensili.
L’impiegato e l’impiegata del commercio al dettaglio ramo ferramenta sono gli specialisti ai quali rivolgersi quando occorre una consulenza in merito all’uso e alle caratteristiche dei vari tipi di utensili o di ferramenta. L’offerta di prodotti in quest’ambito è enorme e parecchio diversificata: sul mercato vi è infatti una vasta gamma di attrezzi a mano, per la pittura, utensili ad aria compressa ed elettrici, strumenti di misurazione e attrezzi per l’edilizia, articoli di ferramenta e cerniere per mobili, porte e finestre. Rispondendo alla crescente richiesta, vi è pure un ampio assortimento di viti, chiodi, fili metallici e altri articoli inerenti alla tecnica di fissaggio.
A seconda dell’opzione di approfondimento scelta durante la formazione, gli impiegati del commercio al dettaglio possono optare per l’indirizzo consulenza o per quello della gestione delle merci. Il bagaglio di conoscenze e competenze degli impiegati del commercio al dettaglio indirizzo consulenza spazia su tutta l’ampia varietà di prodotti reperibili e su molto altro ancora, come pure sui pro e sui contro di ciascuna opzione, sui dettagli tecnici dei prodotti e sulla loro disponibilità.
Nell’indirizzo gestione delle merci occorre che il flusso dei prodotti sia ben organizzato per fare in modo che la clientela possa entrare al più presto in possesso di quanto richiesto. Gli impiegati del commercio al dettaglio indirizzo gestione delle merci si caratterizzano per il loro spiccato senso dell’ordine: si devono infatti occupare della disponibilità della merce, del controllo delle forniture e dell’allestimento dei prodotti sui rispettivi scaffali. Essi sono principalmente attivi in magazzino e in ufficio, da dove riprendono sul computer tutti i dati, in modo da garantire uno stock di prodotti sempre equilibrato e disponibile.

Formazione Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Ferramenta
Formazione professionale di base della durata di 3 anni con indirizzo di specializzazione in consulenza oppure in gestione delle merci. Con buone prestazioni scolastiche possibilità di conseguire la maturità professionale durante il tirocinio oppure dopo la formazione professionale di base.

Per i giovani maggiormente orientati per le attività pratiche è possibile seguire la formazione di assistente del commercio al dettaglio CFP della durata di 2 anni.

Attitudini e requisiti
Assolvimento della scolarità obbligatoria, livello superiore o medio, con buone prestazioni scolastiche.

Attitudine per le attività di vendita e di consulenza, interesse per la ferramenta e l’utensileria, spiccate doti di comprensione tecnica e manuale, piacere per i contatti interpersonali, capacità di rappresentazione spaziale, disponibilità per le attività di servizio, talento organizzativo, buone maniere, buone conoscenze scritte e parlate dell’italiano e possibilmente in una seconda lingua nazionale, interesse per lo svolgimento di compiti amministrativi.

Perfezionamento/Avanzamento
Vi sono svariate possibilità di perfezionamento proposte da diverse istituzioni: Istituto svizzero per la formazione di capi-azienda (SIU-IFCAM), Scuola specializzata per il commercio al dettaglio (Fachschule für Detailhandel) e Società svizzera degli impiegati del commercio (SIC).
Esame di professione (EP) con attestato professionale federale (APF): specialista del commercio al dettaglio, specialista d'approvvigionamento, specialista della conduzione di un gruppo, specialista in marketing, specialista in vendita per servizio interno o servizio esterno.
Esami professionali superiori (EPS) con diploma: responsabile degli acquisti dipl., capo di vendita dipl., economista dipl. del commercio, esperto/a dipl. nella conduzione organizzativa, capo di marketing dipl.
Scuola specializzata superiore (SSS) e Scuola universitaria professionale (SUP): economista aziendale dipl. SSS, Bachelor of Science (SUP) in economia aziendale.

    
Servizio

Berufskunde Jobmedia
© Berufskunde-Verlag der Alfred Amacher AG, Bahnhofstrasse 28, CH-8153 Rümlang